Adulti



Gli adulti…: questi sconosciuti

Di Don Armando Matteo (teologo, sociologo ed ex-assistente FUCI) abbiamo già pubblicato un estratto su “la periferia giovanile” dalla relazione al convegno responsabili regionali. Consapevoli che le sue parole a volte provocatorie o sferzanti ci impegnano per una rinnovata responsabilità educativa, concludiamo (per esteso sul sito) con il suo secondo intervento su “Riscoprire il mestiere dell’adulto”. Dell’autore suggeriamo il saggio: “L’adulto che ci manca - Perché è diventato così difficile educare e trasmettere la fede”.

Ragazzi e Social Network: problema educativo?

Dall’intervento di Andrea Tomasi per i genitori dei ragazzi ACR (Festa diocesana del Ciao, 26 ottobre 2014, Sacra Famiglia) Vorrei limitarmi a sintetizzare alcuni punti di riflessione, rinviando chi fosse interessato a maggiori approfondimenti a qualche riferimento ulteriore. E scelgo di sottolineare alcuni aspetti a cui forse non si dedica di solito una sufficiente attenzione, sorvolando invece le osservazioni che ritengo ormai note a moltissimi.

A Barbiana per conoscere Don Milani

Una semplice ma significativa esperienza, quella organizzata dall’Azione Cattolica diocesana, che ha portato un bel gruppo di adulti a conoscere meglio i luoghi e la vita di un sacerdote, testimone scomodo della forza del messaggio evangelico, che le parole di Papa Francesco stanno contribuendo a far riscoprire.

Il triennio associativo 2011-2014 del Settore Adulti

Nel triennio trascorso, il Settore Adulti coordinato dal “Centro” ha ritenuto fondamentale continuare il percorso, già proficuamente avviato in passato, di contatto diretto con le associazioni parrocchiali, per potenziare la rete di relazioni e collegamento dei soci tra loro e con il Consiglio. Oltre a ciò, per rendere più ricco il confronto e più fruttuose le iniziative di formazione, è stato confermato il metodo di lavoro per zone, rafforzando il coinvolgimento con le specificità territoriali della diocesi.